Genus Premium Evo Solar FS: Opinioni sulla Caldaia da Incasso Ariston

Con la stagione fredda tutti noi abbiamo a che fare con un aspetto talvolta ostico della propria casa e dell’economia domestica: stiamo parlando del riscaldamento. L’impianto di riscaldamento, se non funzionante e performante, rischia di diventare un vero e proprio problema per le finanze e per la salute.

Stai valutando se rimodernare il tuo impianto e optare per la caldaia da incasso Genus Premium Evo? In questo articolo troverai tutte le informazioni sulla caldaia Ariston Genus Premium Solar FS.

Ariston Genus Premium Solar Fs: quando sceglierla

Se stai valutando le caratteristiche di questa caldaia, certamente hai deciso di ottimizzare il tuo vecchio impianto di riscaldamento e certamente hai bisogno di una caldaia da incasso.

Si opta per questo genere di prodotto, solitamente, quando si vuole posizionare una caldaia all’esterno della propria abitazione, ma, per vincoli paesaggistici oppure per questioni climatiche, si vuole posizionare all’interno di un vano caldaia.

Questo genere di prodotto risponde a queste esigenze, andando incontro a chi per esempio non vuole o non può (per mancanza di spazio) installare una caldaia murale dentro l’alloggio. Naturalmente optando per un nuovo modello come quello di cui vi stiamo parlando, vuole dire non riununciare all’efficienza energetica di un prodotto di ultima generazione.

Scopriamone le caratteristiche nel prossimo paragrafo!

Caratteritiche della caldaia Genus Solar

Ariston è un’azienda molto nota e amata dagli italiani per la qualità dei prodotti in commercio: l’azienda produttrice ha immesso da poco sul mercato la caldaia a condensazione con bollitore solare a stratificazione Genus Premium EVO Solar FS.

Si tratta di un impianto ad alta efficienza, che ha la caratteristica non indifferente di unire il sistema a condensazione con quello legato all’energia solare.

Chi sta valutando tale prodotto può optare tra tre diversi gradi di potenza: 18, 25 oppure 35 kW, ovviamente in considerazione dell’effettiva necessità del nucleo abitativo e famigliare che utilizzerà l’impianto.

Scegliendo Genus Solar Ariston, dotata di un bollitore integrato e di tutti i componenti per la gestione del solare termico, è possibile sfruttare impianti a circolazione forzata, limitando al minimo gli ingombri e anche i lavori d’installazione, grazie al fatto che la cassa della caldaia è già collegata e configurata insieme al suo bollitore.

Una caldaia a condensazione solare: come sfruttarla?

Forse l’idea di dover gestire un impianto così complesso può scoraggiare, ma la verità è che si tratta di un prodotto studiato ad hoc per facilitare la vita del cliente.

Infatti, il gestore di sistema di serie Sensys consente alla caldaia di gestire impianti solari e sistemi di termoregolazione e distribuzione di calore, permettendo di controllare il tutto dal pratico display LCD.

Il bollitore a stratificazione sfrutta da 180 litri con serpentino di elevata superficie, proprio perchè è costruito in modo tale è da sfruttare al massimo l’apporto solare in tutte le stagioni. Il vantaggio è che la tecnologia adottata è molto sofisticata, e quindi è possibile evitare sprechi di energia grazie al controllo elettronico dell’accumulo energetico: nel caso in cui il calore non sia sufficiente a soddisfare il fabbisogno della casa, Sola Genus si attiva, riscaldando solo una parte dell’accumulo e garantendo  il massimo delle prestazioni sanitarie e tempi brevi di erogazione di energia.

Le funzioni

Il cliente può poi personalizzare il comfrort grazie alla presenza di ben quattro modalità di funzionamento. E’ possibile optare per una funzione “comfort” da cui trarre il massimo profitto nei giorni più rigidi, fino alla funzione più economica e ecologica, ossia “Comfort Programmato e EComfort”.

Ulteriori caratteristiche di prestazione

Genus Premium EVO Solar FS è dotata di pannelli fonoassorbenti, i quali si trovano all’interno della camera di combustione, che la rendono una caldaia dai più raffinati standard di silenziosità, senza che ciò comprometta il raggiungimento dei massimi livelli di efficienza energetica, garantendo emissioni inquinanti particolarmente ridotte.

La caldaia è dotata della funzione AUTO, che è in grado di ottimizzare, com’è intuibile, automaticamente il regime di funzionamento in riscaldamento sulla base delle condizioni ambientali sia all’interno che all’esterno dell’abitazione.

Infine, optando per questo impianto, il cliente sarà in grado di gestire il riscaldamento domestico in autonomia: nonostante le elevate prestazioni e la raffinata tecnologia, il display multifunzione LCD è dotato di icone facilmente leggibili, che permettono di gestire in modo semplice ogni parametro di funzionamento della caldaia e di ricevere tutte le informazioni sullo stato dell’impianto.

Caldaia a condensazione Ariston: prezzi e detrazioni fiscali

Il costo è si aggira tra i 2500 e i 3000 euro a seconda delle offerte del momento. E’ possibile tuttavia usufruire delle detrazioni fiscali a favore di coloro che sostituiscono questo impianto. Bisogna però affrettarsi, perchè se ne 2017 tali agevolazioni permettevano di godere di detrazioni pari al 65%, a partire da gennaio 2018 tale bonus sarà del 50%, e non è detto che nei prossimi anni non cali ancora!

Se vuoi confrontare questo prodotto con altri, rimandiamo alla lettura delle recensioni dedicate proprio alla Ariston, amata e scelta ogni giorno dagli italiani.

*** OFFERTA SUPER: CAMBIA CALDAIA ADESSO ***

Non lasciarti scappare l'offerta di Ariel: per te una caldaia a condensazione A++ con soli 39€ al mese.

Con la nuova caldaia Ariel risparmi il 35% sulla bolletta energetica e paghi con comodità ogni mensilmente.

In più ricevi altri due bonus:

- cronotermostato Wi-Fi omaggio;

- buono sconto del 50% sull’acquisto di climatizzatori.

>> Scopri l'Offerta di Ariel Ora <<


Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *