Costo Installazione Caldaia: Prezzi del Servizio

Quando compriamo una nuova caldaia per la nostra casa, siamo tenuti a pagare anche il servizio di installazione dell’impianto di riscaldamento che abbiamo scelto. Intuibilmente, si tratta un costo che tende a variare, soprattutto in base alla ditta di riferimento.

Qual è, in genere, il costo ‘installazione caldaia? Ci sono differenze tra i diversi modelli di caldaie (ad esempio a gas, a condensazione e via dicendo)?

In questo articolo andremo ad occuparci proprio del costo di installazione delle caldaie, fornendoti una guida chiara e completa.

Perché è previsto un costo di installazione della caldaia?

Come abbiamo già accennato nella breve introduzione, quando andiamo ad acquistare un nuovo impianto di riscaldamento, e quindi anche una caldaia, è previsto un costo di installazione.

Il costo di installazione della caldaia serve proprio per andare a pagare il tecnico che verrà presso la nostra abitazione e si occuperà, appunto, dell’installazione del nuovo impianto, occupandosi di  tutti i lavori e inserendo tutte le componenti necessarie affinché la caldaia funzioni.

In linea di massima, il costo di installazione della caldaia comprende non solo il montaggio del nuovo impianto, ma anche lo smontaggio della caldaia esistente ed, eventualmente, il suo smaltimento.

Prima di firmare qualsiasi preventivo per l’installazione della nuova caldaia sarebbe opportuno informarsi per bene in quanto i prezzi possono variare anche in modo notevole tra una ditta e l’altra.

Di conseguenza, per non andare incontro a fregature, sarebbe meglio essere preparati sull’argomento. Inoltre, puoi anche trovare delle offerte vantaggiose messe a tua disposizione dalle grandi marche di caldaie che, oltre ad offrirti degli impianti eccellenti, con il costo della caldaia comprendono anche quello dell’installazione e, quindi, anche il prezzo dei due tecnici che verranno presso la tua casa a montarla.

Quali sono in genere i prezzi di questi servizi?

Quindi, come abbiamo già accennato in precedenza, il costo dell’installazione della caldaia può variare in base a diversi fattori, soprattutto per quanto riguarda i seguenti punti:

  • il prezzo varia in base alla ditta di riferimento;
  • il costo di installazione è soggetto a variazioni in base alla necessità di fare dei lavori per installare e/o smontare la nuova e vecchia caldaia;
  • il prezzo può variare in base al rilascio di fatture o certificati e altri documenti utili che, però, hanno un costo;
  • il prezzo può variare in base alla qualità dei materiali che vengono utilizzati, per questo a volte il prezzo è elevato;
  • se la mano d’opera è in regola oppure no (in nero);
  • la nascita di eventuali complicazioni durante l’installazione della nuova caldaia;
  • la zona in cui vivi, quindi anche la concorrenza presente nel settore dell’installazione delle caldaie.

Inoltre, alla fine dell’installazione del nuovo impianto, di solito il tecnico rilascia il libretto d’impianto che servirà soprattutto a registrare tutte le opere di manutenzione e tutti i controlli che verranno fatti sulla tua caldaia.

In un certo senso è la carta d’identità del tuo impianto di riscaldamento ed ha un costo. Detto questo, possiamo dire che, in genere, i costi dell’installazione di una caldaia si aggirano tra i 300 e i 500 euro ma, in base ai fattori di cui sopra, possono aumentare anche notevolmente, arrivando a cifre più spropositate che non tutti si possono permettere.

Di conseguenza, è consigliabile contattare l’installatore e richiedere un preventivo che faccia al caso tuo prima di qualsiasi installazione e, nel caso in cui il preventivo non soddisfi le tue necessità, puoi anche contattare un altro tecnico che sia alla tua altezza.

 

Ci sono differenze tra i costi di installazione di impianti diversi?

Per quanto riguarda invece eventuali differenze dovute alle caratteristiche degli impianti che, ovviamente, sceglieremo in base alle nostre necessità, bisogna fare un discorso a parte in quanto non si può parlare di vere e proprie differenze dei costi.

Si tratta infatti di differenze sostanziali tra i metodi di installazione che, talvolta, possono influenzare anche il prezzo finale, ma non sempre questo accade.

Per renderti la cosa meno confusionaria e più comprensibile, abbiamo pensato di far riferimento alle tipologie di caldaie che si trovano in commercio e che, ovviamente, dovranno essere installate dai tecnici esperti il cui lavoro ha un prezzo.

Ad esempio, se scegliamo di installare presso la nostra abitazione una caldaia a camera aperta, dobbiamo tener conto del fatto che, oltre a dover collegare l’impianto alla canna fumaria, la legge ci impone di effettuare un’apertura per ventilare il locale, ripristinando così il giusto livello di ossigeno.

Al contrario, le caldaie a camera stagna possono essere installate praticamente dove vogliamo, persino nella nostra camera da letto.

Questo è reso possibile dal fatto che l’aria viene sia prelevata sia espulsa direttamente all’esterno. Anche le caldaie a condensazione possono essere installate dovunque, ma dobbiamo mettere in contro di dover installare un apposito tubo di scarico che servirà per scaricare l’acqua di condensa dell’impianto.

In linea di massima queste sono le principali differenze tra le installazioni previste per le diverse tipologie di caldaie che troviamo in commercio, o meglio, delle caldaie più tradizionali.

Proprio queste differenze potrebbero influenzare il costo finale dell’installazione del nostro impianto di riscaldamento in quanto, soprattutto in determinate circostanze, potrebbero essere necessari dei lavori di muratura che non avevamo previsto.

In che modo possiamo risparmiare i soldi dell’installazione?

Come si evince da quanto abbiamo detto fino ad ora, il costo dell’installazione della caldaia è necessario affinché il lavoro venga fatto per bene, da un tecnico del settore, con tutte le certificazioni di cui abbiamo bisogno.

Se vogliamo risparmiare sul costo di installazione della caldaia, potremmo correre il rischio di andare a compromettere il risultato finale, a volte anche prendendo delle brutte fregature.

Per questo motivo ti consigliamo di non farti mai abbindolare dalle offerte allettanti che spesso possiamo trovare in giro, soprattutto se la ditta che le propone non è conosciuta. Tuttavia, in alcuni casi è possibile risparmiare sul costo dell’installazione, ad esempio se a farci le offerte di cui sopra sono i marchi più famosi nel settore del riscaldamento.

Infatti spesso si sente parlare di aziende che ci danno la possibilità di comprare una caldaia con tanto di servizio di installazione compreso nel prezzo finale dell’impianto. Se a farci proposte di questo tipo sono i leader mondiali del settore, allora possiamo fidarci, anche se la cautela non è mai troppa e sarebbe consigliabile approfondire.

Infine puoi anche appellarti alle tue conoscenze per risparmiare sull’installazione della caldaia, ad esempio se un amico fidato si occupa di questi servizi, perché non chiedere il suo aiuto, magari in cambio di una bella cena da condividere!

*** OFFERTA SUPER: CAMBIA CALDAIA ADESSO ***

Non lasciarti scappare l'offerta di Ariel: per te una caldaia a condensazione A++ con soli 39€ al mese.

Con la nuova caldaia Ariel risparmi il 35% sulla bolletta energetica e paghi con comodità ogni mensilmente.

In più ricevi altri due bonus:

- cronotermostato Wi-Fi omaggio;

- buono sconto del 50% sull’acquisto di climatizzatori.

>> Scopri l'Offerta di Ariel Ora <<

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *