Caldaia Biasi Basica: Opinioni e Prezzi sui Modelli A Camera Stagna e Quelli a Camera Aperta

A causa delle attuali norme in vigore sull’ambiente, le caldaie a camera stagna sono state ritirate dal mercato e sono state sostituite da validi modelli a condensazione. Tra le caldaie a gas troviamo anche quelle della linea Basica di Biasi.

Oggi parleremo proprio di queste caldaie a camera stagna in quanto, anche se non sono più reperibili, potresti aver bisogno di alcuni pezzi di ricambio, vedremo insieme quali sono i prezzi di queste caldaie, ci soffermeremo sulle alternative che puoi prendere in considerazione e così via.

Quali alternative possiamo considerare per l’impianto a gas?

Come abbiamo brevemente accennato nell’introduzione, le caldaie a gas, di qualsiasi marca esse siano, sono state ritirate dal mercato del riscaldamento perché non rispettano le norme sull’ambiente.

Tuttavia puoi considerare tanti modelli alternativi che hanno dei costi più o meno uguali e le prestazioni sono sempre ottimali. Tra questi ricordiamo soprattutto i seguenti:

Quali sono le opinioni relative ai modelli a camera stagna e a camera aperta della linea Basica di Biasi?

Le caldaie Biasi hanno sempre riscosso un certo successo sul mercato italiano delle caldaie. La gamma Basica è stata messa a punto per soddisfare tutte le esigenze dei clienti, che sono alla continua ricerca di impianti dalle prestazioni elevate, ma allo stesso tempo che occupano poco spazio.

Più precisamente, la linea Basica della Biasi comprende tante tipologie di caldaie, tra cui:

  • le caldaie a camera aperta da 24 e 28 kW;
  • le caldaie a camera stagna da 24, 28 e 32 kW.

Come puoi vedere, anche se le caldaie a camera stagna non sono più a norma di legge, la gamma Basica ti dà la possibilità di scegliere tra modelli alternativi a camera aperta.

Per farci un’idea approssimativa sull’efficienza di questi modelli, abbiamo dato uno sguardo alle varie recensioni dei clienti che sono in gran parte soddisfatti.

Ciò che emerge da queste recensioni è proprio l’alta qualità dei prodotti della linea Basica, e l’affidabilità dell’azienda che li produce.

Quali sono in genere i costi di questi modelli?

Ma quali saranno i prezzi di questi modelli della linea Basica a camera stagna e a camera aperta? Stupefacentemente, anche se abbiamo a che fare con impianti eccellenti, i prezzi sono piuttosto contenuti.

Infatti, per quanto riguarda il costo dei modelli a camera aperta, in genere si aggira attorno ai 570 euro o poco più. Invece, il prezzo dei modelli a camera stagna oscilla tra i 500 e i 700 euro. 

Certo è che il costo di ogni impianto di riscaldamento è molto variabile, soprattutto in base alla presenza di alcuni fattori e in  base alle spese di installazione che ti richiederà il tecnico.


*** OFFERTA SUPER: CAMBIA CALDAIA ADESSO E RISPARMIA IL 40% DEL PREZZO ***

Cambia la tua caldaia approfittando della nuova offerta di Eni Luce e Gas: risparmi fino al 40% sul prezzo e il 35% suoi consumi

Approfittando di questa straordinaria offerta potrai avere i seguenti vantaggi:

  • consumi ridotti fino al 30%;
  • cessione del credito: beneficerai subito delle detrazioni versando solo il 35% dell'importo;
  • termostato smart incluso: puoi programmare il termostato da smartphone o tablet;
  • installazione gratuita a regola d'arte e prima accensione gratuita

>> Richiedi Maggiori Informazioni Gratis e Senza Impegno! <<


 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *