Vitoligno 300-C: Caratteristiche e Prezzi della Caldaia a Pellet Viessmann

Stai cercando informazioni per acquistare una caldaia a pellet Viessman? Questa azienda è una delle più importanti aziende che operano nel settore del riscaldamento. Si tratta di uno dei leader mondiali più famosi e, ormai da diversi anni, mette a nostra disposizione degli impianti innovativi, eccellenti, con un ottimo rapporto qualità prezzo.

Tra i tantissimi impianti di riscaldamento della Viessmann troviamo anche la caldaia a pellet Vitoligno 300-C che unisce la comodità e il risparmio del pellet alle tecnologie promosse dall’azienda, ottenendo così un prodotto impeccabile. Andiamo a vedere di cosa si tratta in questo articolo.

Quali sono i motivi che ci portano a scegliere un impianto firmato Viessmann?

Quindi, quando parliamo della Viessmann ci riferiamo ad una delle più famose aziende che progettano e distribuiscono degli innovativi impianti per il riscaldamento delle nostre case, e non solo.

I motivi per cui scegliere questa azienda sono veramente tanti. Prima di tutto si tratta di un marchio longevo, che è stato fondato nel 1917 e, sin da allora, ha dimostrato di essere valido e affidabile.

Nel corso degli anni, infatti, la Viessmann ha dimostrato di mettere sempre al primo posto le esigenze dei suoi clienti cercando addirittura di anticipare le loro richieste così da avere subito l’impianto ideale per chiunque.

Un altro motivo per cui ti consigliamo di scegliere questa valida azienda, risiede nel fatto che, non solo il cliente è al primo posto, ma anche l’ambiente lo è. Infatti la realizzazione dei suoi impianti prevede un’accurata ricerca per ridurre le emissioni di sostanze nell’atmosfera.

In questo modo i prodotti della Viessmann oltre ad essere eccellenti e di ottima qualità, sono, in un certo senso, anche ecologici. Per questo la ditta si preoccupa di offrire anche una vasta scelta nel settore dei sistemi solari.

La Viessmann si è inoltre sempre preoccupata di rispettare alcuni principali valori aziendali, che sono:

  • l’eccellenza nella qualità;
  • l’affidabilità;
  • la massima efficienza dei materiali;
  • la massima efficienza dei prodotti;
  • l’innovazione;
  • la gamma completa da offrire ai clienti;
  • la sostenibilità.

Prima di andare a vedere nello specifico quali sono le principali caratteristiche tecniche della caldaia a pellet Vitoligno 300-C, è il caso di fare un breve excursus sulle caldaie a pellet, così da capire al meglio quali sono i vantaggi che derivano dall’utilizzo di un impianto di questo tipo.

Perché scegliere una caldaia a pellet? Quali sono i vantaggi?

I vantaggi di cui possiamo usufruire utilizzando una caldaia a pellet sono innumerevoli e riguardano principalmente l’aspetto economico e quello ecologico. Per questo motivo, quando sono state concepite come alternativa alle più inquinanti caldaie a gas hanno avuto un successo indefinibile.

Tra i principali vantaggi che si possono trovare utilizzando una caldaia a pellet troviamo soprattutto quelli citati in seguito:

  • per l’installazione di una caldaia a pellet non bisogna andare a modificare l’impianto di riscaldamento che stavamo usando in precedenza;
  • si tratta di impianti di riscaldamento completamente automatici;
  • chiunque può fare la manutenzione della caldaia, qualsiasi membro della famiglia che abbia pazienza e attenzione;
  • il potere calorifico che deriva dalle caldaie a pellet è molto elevato e al cento per cento naturale;
  • hanno un rendimento superiore al 90%;
  • sono nettamente più economiche rispetto alle caldaie più tradizionali in quanto il combustibile (cioè il pellet) è molto più economico;
  • sono assolutamente facili da usare, basta caricare il pellet nell’apposito serbatoio e al resto penserà la caldaia stessa;
  • anche l’installazione di queste caldaie è semplice, tanto che alcune di esse possono essere installate anche in assenza di una canna fumaria;
  • possono essere tranquillamente collegate a dei sistemi solari;
  • l’impatto ambientale è bassissimo in quanto viene utilizzato un combustibile naturale, ossia il pellet che non è altro che un prodotto di scarto della lavorazione del legno.

Quali sono le caratteristiche tecniche della caldaia a pellet Vitoligno 300-C?

Andiamo adesso a vedere quali sono le principali caratteristiche tecniche della caldaia oggetto principale di questo articolo: la caldaia a pellet Vitoligno 300-C della Viessmann.

Prima di tutto c’è da dire che si tratta di un impianto di riscaldamento compatto e, come tutte le caldaie a pellet, automatico. Inoltre è possibile acquistare questo modello in diverse potenzialità che vanno dai 2,4 kW ai 48 kW. 

Possiamo riassumere i principali vantaggi di questa caldaia efficiente nei seguenti punti:

  • ha un sistema di pulizia automatica della camera di combustione del pellet;
  • possiede una tecnologia di combustione innovativa che ne riduce nettamente le emissioni di polveri;
  • è la soluzione ideale per il riscaldamento di nuove costruzioni ma anche per la riqualificazione di abitazioni;
  • possiede delle innovative funzioni automatiche che ti permettono di abbinare l’impianto a pellet ad un impianto a pannelli solari;
  • l’installazione è facile e veloce;
  • è necessario svuotare la cassetta delle ceneri solo un paio di volte l’anno.

Per quanto riguarda invece le principali caratteristiche tecniche ricordiamo:

  • rendimento stagionale fino al 95%;
  • il funzionamento è facile ed intuitivo grazie alla presenza di un display a testo;
  • per quanto riguarda il riscaldamento dell’acqua è necessario procurarsi un bollitore supplementare per aumentare la resa di acqua calda sanitaria.

Quanto costa un impianto di questo tipo?

Così come accade per qualsiasi altro tipo di impianto di riscaldamento, anche per quanto riguarda la Vitoligno 300-C, stabilire il costo finale è praticamente un’impresa ardua, soprattutto perché si tratta di un impianto a pellet.

Infatti, il costo di una caldaia a pellet qualsiasi dipende soprattutto dalle esigenze che l’impianto deve andare a soddisfare. In pratica bisogna fare una valutazione dell’ambiente che bisogna riscaldare e correlare questa valutazione con la capacità dell’impianto che stiamo considerando.

In linea di massima, si può dire che, per il riscaldamento di uno spazio di circa cento metri quadri, è necessaria una caldaia a pellet di almeno 26 kW e che abbia la capacità di produrre circa 250 litri di acqua calda. 

Per un impianto di questo tipo considera che la spesa si aggira attorno ai 4000 euro, escludendo eventuali costi di installazione e il bollitore supplementare. Considerando l’installazione e il bollitore il costo aumenta di circa 1000 euro.

Come puoi notare si tratta di un investimento non indifferente che, però, puoi recuperare nel giro di qualche anno grazie agli incentivi statali previsti per l’acquisto di caldaie a biomassa. Stiamo parlando della detrazione IRPEF del 50% prevista per l’acquisto di una caldaia o di una stufa a pellet.

Ti consigliamo di rivolgerti ad uno dei tanti centri di assistenza messi a disposizione dalla Viessmann per informarti in modo specifico non solo sui costi di questo impianto ma anche sugli incentivi da parte dello stato.

Per conoscere invece altri modelli di caldaie a pellet, visita la nostra sezione dedicata al pellet!

*** OFFERTA SUPER: CAMBIA CALDAIA ADESSO ***

Non lasciarti scappare l'offerta di Ariel: per te una caldaia a condensazione A++ con soli 39€ al mese.

Con la nuova caldaia Ariel risparmi il 35% sulla bolletta energetica e paghi con comodità ogni mensilmente.

In più ricevi altri due bonus:

- cronotermostato Wi-Fi omaggio;

- buono sconto del 50% sull’acquisto di climatizzatori.

>> Scopri l'Offerta di Ariel Ora <<

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *